a
working hours
& contact

Mon – Wed 10:00 – 21:00
Thur & Fri 12:00 – 20:00
Weekend 12:00 – 21:00

Follow Us
Image Alt
Benvenuto allo Studio C3

Psicologia Sportiva

Psicologa Sportiva

Irene Cardonatti

Sono una Psicologa Clinica e di Comunità, iscritta all’Albo A degli Psicologi del Piemonte nr. 9339.

Mi sono formata nell’ambito della Neuropsicologia clinica dove mi sono occupata di patologie legate all’invecchiamento e alla stimolazione cognitiva. Ho lavorato con bambini e ragazzi in una comunità minorile in Belgio, accompagnandoli nel percorso di crescita e di sviluppo psicofisico, promuovendo una corretta espressione e consapevolezza corporea.

I diversi ambiti in cui ho potuto fare esperienza mi hanno permesso di riconoscere l’importanza di una corretta educazione motoria durante tutto il ciclo di vita.

Le mie passioni personali mi hanno portato ad approfondire l’ambito della Psicologia dello Sport e a conseguire una formazione specifica presso il Centro di Psicologia dello Sport e della Prestazione Umana “U. Marcaccioli” (ISEF – Torino).

Ho avuto la fortuna di praticare sport fin da piccola, sperimentandomi in diverse discipline.

Ho praticato agonismo fino ai 12 anni, arrivando a gareggiare al Rock Master di Trento in una delle più importanti competizioni internazionali di arrampicata sportiva. Lasciato il mondo delle competizioni, ho continuato ad ampliare la mia pratica a tutti gli ambienti di montagna a livello amatoriale: sci alpinismo, trail running, alpinismo, arrampicata sportiva sono le forme di espressione che preferisco.

Sono attualmente Aspirante OSA presso il CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) e ho collaborato con il Collegio delle Guide Alpine del Piemonte.

La passione e la curiosità per il movimento fisico mi hanno portata anche a sperimentare pratiche sportive diverse: dal nuoto, al surf al trapezio statico in ambito circense, che mi hanno permesso di vivere in prima persona le influenze del corpo sulla mente e della mente sul corpo e di sviluppare una visione di questi due aspetti quali interagenti ed interdipendenti, interrogandomi costantemente su quali possano essere le migliori modalità di cura nei propri confronti e verso gli altri.

PSICOLOGIA DELLO SPORT

La Psicologia dello Sport è una branca della Psicologia che si occupa di molteplici aspetti legati alla pratica sportiva intesa come performance ma anche come fattore protettivo e di crescita durante tutto l’arco della vita. Lo psicologo dello sport non lavora con la patologia né agisce come un motivatore esterno; accompagna, invece, la persona a conoscere a fondo il proprio funzionamento emotivo e mentale con l’obiettivo di una gestione ottimale delle proprie risorse, cercando di far corrispondere la prestazione potenziale con quella reale.

I percorsi di ottimizzazione volgono verso una completa autonomia e una gestione consapevole di sé e del proprio corpo durante la pratica sportiva per ottenere quello che, per il singolo, corrisponde alla migliore prestazione possibile.

Lo psicologo dello sport non è un tecnico e non fornisce, quindi, alcun consiglio in tal senso; può tuttavia affiancare queste figure al fine di ottimizzare il loro lavoro con il singolo atleta o con la squadra, andando ad analizzare gli aspetti di comunicazione, i feedback forniti, la gestione emotiva e mentale degli allenamenti e delle gare così come le dinamiche di relazione che vengono a crearsi.

Lo psicologo dello sport può affiancare anche i percorsi di riatletizzazione in caso di infortuni o traumi, sia nel tentativo di mantenere allenata la mente e ri-abilitarla rispetto a movimenti specifici, sia laddove si riscontrino delle difficoltà nel ritornare a praticare sport in modo sereno con prevalenti sensazioni di paura o “blocco” rispetto alla propria pratica sportiva.

A disposizione delle tue esigenze

SERVIZI OFFERTI

  • Percorsi di ottimizzazione sportiva individualizzati.
  • Interventi di psicotraumatologia ed accompagnamento alla riatletizzazione.
  • Consulenza psicologica per il management sportivo.
  • Interventi mirati a problematiche specifiche (motivazione, obiettivi, ansia pre-gara e da prestazione …).
  • Colloqui di supporto psicologico per la gestione di stati emotivi disfunzionali quali rabbia, aggressività, ansia e depressione attraverso un riconoscimento delle proprie risposte individuali, percorsi di rilassamento e consapevolezza corporea.
  • Progetti di promozione del benessere individuale e di comunità attraverso la pratica sportiva.
Psicologia Sportiva

Contatti

Per informazioni e prenotazioni si può utilizzare uno dei canali a disposizione

Telefono
E-mail
Orari

SI RIVECE ESCLUSIVAMENTE SU APPUNTAMENTO